Rivoluzione Economica

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
PILLAR 2.2-Aziendalizzazione, trasparenza e meritocrazia nella pubblica amministrazione
E-mail Print PDF

Rivoluzione Economica

I Fondatori di Rivoluzione Economica e Culturale


 

L'associazione "Rivoluzione Economica e Culturale" è stata fondata da sedici soci firmatari dello Statuto, uniti dalla comune idea di una pressante necessità di cambiamento, sia delle attuali dinamiche economiche che dei paradigmi culturali che da esse scaturiscono. Specializzati nei campi più diversificati, rispecchiano la pluralità di sfaccettature della società stessa e proprio da esse vogliono partire per costruire un "ponte" tra la società attuale - basata su logiche prevaricative che favoriscono i pochi a discapito dei molti - e quella del futuro - in cui la collaborazione tra ogni elemento della società e il benessere generale siano presupposti basilari. Si possono quindi trovare, tra le fila dei soci fondatori, ingegneri, studiosi di politica internazionale, economisti, avvocati, antropologi, storici delle religioni, studiosi di tecniche di agricoltura sinergica, psicologi, educatori e specialisti di comunicazione.

L'associazione vanta anche una forte componente artistica che trova il suo acme nella presenza di musicisti, compositori, registi e attori i quali partecipano attivamente nella presentazione e nella valorizzazione delle idee grazie all'ingrediente creativo.

Per Approfondimenti:

Nota:

A fine 2013 l'associazione rivoluzione economica e culturale si è formalmente sciolta. Il progetto è però ancora in corso e l'impegno per il cambiamento si sta costantemente rinforzando.

 


 

ftrec


Il cambiamento è possibile

 

click mapLa Mappa della Rivoluzione Economica e CulturaleLettura della Crisi AttualeFASE 1 - Misure UrgentiF1 - Misure Urgenti per Governo e SocietàF1 - Misure Urgenti per i MercatiF1 - Misure Urgenti per Banche ed Istituti FinanziariF1 - Misure Urgenti per Occupazione e SviluppoPilastro 1.1 Politica: Governare è una responsabilità ed un onore, non un privilegioPilastro 1.2 Cancellare gli sprechi e i finanziamenti ad attività improduttive dalla spesa pubblicaPilastro 1.3 Emersione del neroPilastro 1.4 Tassazione: favorire la produzione e chi lavora creando valore aggiuntoPilastro 1.5 Mercati finanziari: stabilizzazione dei prezzi di borsaPilastro 1.6 Convergenza tra valore di mercato e valore reale dei derivatiPilastro 1.7 Trasparenza del mercatoPilastro 1.8  Abbattere gli interessi sul debito degli Stati e superare la dipendenza dalle banchePilastro 1.9 Limitare il potere di banche ed istituti finanziariPilastro 1.10 Un fondo di responsabilità per il rilancio dell’economia realeFASE 2 - Cambiamenti, RivoluzioniPilastro 2.1 Politica: Etica, Morale e FormazionePilastro 2.2 Aziendalizzazione, trasparenza e meritocrazia nella pubblica amministrazionePilastro 2.3 Trasparenza e visibilità in tempo reale dell’uso del denaro pubblicoPilastro 2.4 Tassazione: ripartizione dei costi e crescita sostenibileF2 - Mercati - RivoluzioniPilastro 2.5 Sistemi di pagamento: Abbandono della carta moneta come forma di denaroPilastro 2.6 Ecosostenibilità e trasparenza: costi smaltimento e recupero, storicizzazione dei prezziPilastro 2.7 Istituzione di un’authority dei mercatiF2 Banche ed Istituti Finanziari - RivoluzioniPilastro 2.8 Ripartizione di oneri e benefici del credito, stop alla moneta bancariaF2 Occupazione e Sviluppo - RivoluzioniPilastro 2.9 Diffondere la conoscenza: portale del know-howPilastro 2.10 Garantire la qualità: formazione continuaFASE 3 - Sviluppo SostenibileConclusioniPartecipa alla Rivoluzione Economica e CulturaleLa Colonna Sonora della Rivoluzione Economica e CulturaleApprofondimenti

REGISTRATI e scarica l'eBook


Login

Referenti Territoriali